BGONZO Quattro secondi alla partenza in posizione 1 lo start viene dato dalla barca comitato un millisecondo prima dell’ impatto. Buco da cui entra l’acqua sulla barca 2

SANTE Col vecchio regolamento non avrei dubbi…Col nuovo non lo so

BGONZO Anche col vecchio

SANTE Direi gialla squalificata perché mure a sinistra
Celeste squalificata perché nei secondi prima della partenza doveva orzare per partire e aveva acqua per farlo.
Invece sembra sia andata a cercare la collisione anziché cercare di evitarla.
Tutti a casa?

BGONZO Sante dice ‘’Celeste squalificato perché nei secondi prima della partenza doveva orzare per partire e aveva acqua per farlo’’. Sante , ma dove sta scritto nel regolamento che io debbo orzare per partire? E ancora meglio dove sta scritto che debba partire per forza?

CAMI Anche secondo me gialla squalificata perché mure a sinistra e blu in ogni caso avrebbe dovuto evitare il contatto perciò penso che anche lei debba essere penalizzata.

ROBERTO P. Gialla squalificata essendo mure a sinistra deve sempre dare acqua a tutte le barche con mura a dritta anche se la blu poggia leggermente per non partire in modo anticipato.

LAURA D. Direi, purtroppo per esperienza personale, che la gialla, avendo mura a sinistra doveva tenersi discosta mentre blu avrebbe dovuto evitare la collisione.

BGONZO Parlaci della tua esperienza personale 😉

ROBERTO P. Con quattro secondi forse la gialla poteva virare e mettersi sottovento alla blu e chiedergli acqua buttandola fuori dalla linea di partenza .

BGONZO Forza ragazzi chi più ne ha più ne metta!

CESARE FABIO G. Regola 10 per la gialla. Regola 14 .b per la celeste.
Tutti a casa!

BGONZO Visto che ‘dai i numeri ‘ lo faccio anche io. 16 ?!?

CESARE FABIO G. Il problema sarebbe quel millisecondo che metterebbe in gioco la 16.2…????
Direi di no, perché la gialla non si stava affatto tenendo discosta passando a poppa della celeste….
Bravo Campione… bei trabocchetti…

FABIO M. Dal disegno visto che l’impatto è praticamente allo 0” direi che gialla è OCS. La blu poteva evitare la collisione poggiando o virando per cui è squalificata. Ho un dubbio sul fatto che gialla potrebbe chiedere riparazione.

BGONZO Gialla Avrà sicuramente bisogno di una riparazione, allo scafo per il buco 😉
Comunque uno può sempre chiedere riparazione, poi possono dartela o meno.

FABIO M. Il dubbio era legato al fatto se OCS o protestata o squalificata possono darmi riparazione?

MARCO Tutte e due a casa: gialla xchè non ha dato acqua e celeste xchè non ha evitato la collisione. Paga l’assicurazione di chi? I danni li ha solo gialla? Perché ci dai info sui secondi insomma sui tempi?

BGONZO Perche’ a volte ci sono dei particolari ininfluenti che spesso vi traggono in inganno. E per questo che li metto. Nel mio test stesso scenario ma gialla sfondava blu, faceva due giri di penalita’ e partiva …..

CESARE FABIO G. Questa mi manca… puoi fare fuori fisicamente un avversario avendoci torto marcio e cavartela con due miseri giri?
Pensavo ci fosse la squalifica e basta, e lui poi potrebbe chiedere riparazione e non solo allo scafo..
BGONZO Questo è quello che aveva fatto il giallo nel mio quiz, non ho mica detto che l’ha fatta franca e che non è stato squalificato 😉
Ma non ho detto neanche che non se la sia cavata. 😉

CESARE FABIO G. Se la barca che infrange una regola della parte 2 provoca gravi danni o lesioni o ottiene un significativo vantaggio, deve ritirarsi.
Come fa a cavarsela??
BGONZO Basta capire qui chi ha jnfranto la regola e quale 😉
CESARE FABIO G.La 16.2 no … Nun c’ariprovà….
BGONZO 16.1?

ANALISI E SPIEGAZIONE DELLA SOLUZIONE

BGONZO chi squalifichiamo?

PAOLO C. Mureadriitta
BGONZO Cioè arancio squalificato?
PAOLO C. Si
BGONZO E perche’?
PAOLO C. Non ha evitato il giallo che continuava a poggiare
BGONZO  Ci siamo! Lo diciamo meglio, una barca con diritto di rotta se cambia la sua rotta deve dare spazio e tempo all’altra per tenersi discosta. È la 16.

Torniamo a quest’altro allora

Chi squalifichiamo?

PAOLO C. Tutti e due. Uno non ha dato la precedenza l’altra non ha evitato il contatto.

BGONZO E perché prima hai squalificato soltanto il mure a dritta?

PAOLO C. Perche mure a sinistra poggiava x evitare il contatto.

CAMILLA Va oltre la mia comprensione… mure a sinistra e mure a dritta hanno rotta convergente perché orzano entrambe. Mure a sinistra deve dare acqua ma essendo più sopravvento anziché poggiare orza e ci può stare, perché se poggia va a sbattere. Ci può stare?

BGONZO Tu dici che hanno rotte convergenti invece non è cosi. Non hanno rotte convergenti (pos.1)  …. è li la soluzione
In piu’ mure a dritta cambia rotta….
CAMILLA A ecco la soluzione, fine del ragionamento

LA SOLUZIONE

BGONZO 16.1. DSQ il Mure a dritta che sfonda la barca mure a sinistra ed inoltre gli permette  di chiedere riparazione. Riparazione concessa al mure a sinistra

BGONZO Le regole di base le conosciamo tutti. Quello che cambia l’esito di una protesta sono il mantenere una rotta o meno quando si è barca con diritto di rotta e la concessione dello spazio e del tempo alla barca che deve dare acqua in senso generico. Ci sono tre ‘ modi’ di dare acqua nel regolamento 1)lo stare discosti 2) il dare spazio 3) dare spazio alla boa. Il salto di qualita’ lo si fa imparando quest’ultime. Piano piano …;)

ROBERTO P. Chiedo scusa,ma già dalla posizione 1 la gialla avrebbe dovuto capire che la blu avrebbe mantenuto ,orzando, mure a dritta e secondo me la gialla con mure a sinistra o virava o gli passava sotto vento. É altresì vero che si deve evitare la collisione, ma una barca con mure a dritta ha diritto di rotta .
BGONZO non chiedete scusa e scrivete i vostri dubbi , scrivete!! è un imperativo. 😉 Se le barche non sono in rotta di collisione mure a sinistra non ha nessun motivo per cambiare rotta, quindi in posizione uno perche’ dovrebbe farlo?
Andiamo avanti piano , posizione 1 Attendo risposta 😉
Il regolamento non prevede l’adozione di una palla di cristallo da chiromante in acqua:  sono mure a sinistra vedo una barca mure a dritta con una rotta parallela alla mia, non c’e’ rotta di collisione, con la rotta attuale entrambe le barche passeranno a una distanza minima di una lunghezza , senza nessuna possibilità di toccarsi, io vado dritto, anzi mi allontano orzo….

Martucci Feder Però a pochi sec. dalla partenza era prevedibile che blu avrebbe orzato per tagliare la linea e partire….
A 10″ dallo start? Ok, ma Giallo un po’ l’indiano lo ha fatto e il blu ci è cascato…
Comunque evitare le collisioni del genere in partenza è d’obbligo anche per non partire dopo i fuochi!!!
Poggi anche se sei mure a dritta e protesti tanto più che la giuria è a tiro di voce.

BGONZO Fede, Il regolamento non prevede la palla di vetro 😉 non devo prevedere nulla. Do acqua quando la devo dare non perche’ prevedo che tra un po’ qualcuno farà qualcosa e quindi …. e mi devono dare il tempo e lo spazio per dare acqua dal momento in cui si è in rotta di collisione

ROBERTO P. Sono d’accordo con Freddy perché non sono in pre-partenza, ma a pochi secondi dalla partenza e la blu ha optato per una partenza veloce quindi la gialla mure a sinistra si deve tenere discosta, dare la precedenza ed evitare la collisione. Tutti i torti sono della gialla.

BGONZO Se questa cosa fosse successa a tre minuti dalla partenza… Cambiava qualcosa?

ROBERTO P. A tre minuti dalla partenza e tutto uno scenario diverso e concordo con te che vale la 16 (16.1).
BGONZO Adesso mi spieghi perché pero’. Dove sta scritto nel regolamento che lo stesso scenario squalifica una barca invece che un’altra a un tempo diverso?
Il regolamento si applica all’issata del preparatorio ovvero sia ai -4 minuti….il regolamento cambia durante la regata? Mi stai dicendo questo?Ci sono due regolamenti?

CESARE FABIO G. Secondo me la spiegazione di Fabio è molto raffinata, anche i più esperti qui possono cadere in errore.
MA il problema per la gialla sarebbe piuttosto quello di dimostrare che NON fossero in rotta di collisione.
Visto che lei era mure a sinistra, non spetta alla gialla dimostrarlo?
E voglio vedere come fa, visto che è una questione di poco…

BGONZO Dimostrare cosa è successo è un altra storia. Gli scenari proposti sono gia’ dimostrati. 😉

CESARE FABIO G. Credo però che sarebbe importante sottolineare la possibile situazione reale. Mi sono trovato più volte a discutere proteste in cui nulla era già dimostrato.
L’onere della prova a chi spetta??
Anzi spesso i giudici fanno domande a trabocchetto per delineare la situazione verosimile al di là delle dichiarazioni……
BGONZO È difficile per un giudice capire come e andata la situazione visto che uno dice una cosa e l’altro dice qualcosa di diverso, ognuno a proprio vantaggio. Pero’ a volte, vedi x esempio la partenza appena discussa, il mure a dritta pensando di avere comunque ragione descrive lo scenario come l’ho indicato io, per cui alla fine il giudice è costretto a squalificarlo per la 16.
Insomma sappiate che in una occasione del genere se descrivete lo scenario cosi come nel quiz e siete voi il mure a dritta, e il mure a sinistra conferma, venite squalificati
Il senso di questi quiz che vi propongo è anche questo.

16 CAMBIARE ROTTA
16.1 Una barca con diritto di rotta che cambia la sua rotta deve dare
all’altra barca spazio per tenersi discosta.

MARCO Sarà la mia ignoranza e la mia qualità di povero praticone ma a 4” della partenza se io fossi stato giallo avrei virato cercando di non farmi prendere da azzurra. .. Anche perché a 4, 3, 2, 1, 0, io gialla non posso pensare altro che azzurra parta = orzi! !! Che cavolo a meno che non stia mangiando il gelato. Forse Fabio io non imparerò mai il regolamento xchè quando è così mi sembra di parlare di politica o filosofia della vela o regolamento della ASL. Cmq grazie e bravo!! Continuiamo

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.