mercoledì, Dicembre 8, 2021

IO VOGLIO ESSERE UNO DI NOI!! (letterina di inizio presidenza della Classe FJ)

Questo è parte dell’incipit che mi ripeto da quando ho inteso che mi sarebbe toccata la presidenza di questa Classe Unica, come tutti noi che vi apparteniamo sappiamo bene.

Parte dell’incipit, in quanto io voglio continuare ad essere il solito regatante che deve imparare e migliorare pur facendo il presidente… ma vorrei fare il presidente di un nugolo di persone che si sentano tutte ‘presidente di classe’ e vivano questo tempo come se fossero esse stesse presidenti, dando in primis il buon esempio, nella partecipazione non solo alle ‘gare’ (il clou della faccenda… Marco Faccenda in questo caso non c’entra) ma in tutta la vita di classe, sito compreso, intessendo solo buoni rapporti.

Il sito è infatti il nostro fiore all’occhiello.

La sua vitalità ci distingue dalla maggior parte delle altre classi di imbarcazioni.

Ad ogni intenditor poche parole: grazie Fabio!!

Con Sante (senza col cavolo che avrei accettato) e con Daria ma con tutti voi sarà una bella avventura.

Iniziare nell’anno in cui avremo i mondiali che saranno organizzati -ne sono sicuro- al meglio, la considero una fortuna ed un buon viatico alla mia inesperienza ma anche alla mia buona volontà.

Daria.

Daria in silenzio (come solo le donne sanno fare) è stato un presidente che, un po’ nell’ombra di quell’espansivo di suo padre, ha fatto di tutto e di più.

E’ stata un’ottima presidente e ce ne ricorderemo a memoria.

Il mio mandato l’avrebbe fatta risaltare oltre misura per confronto, ma furbetto che sono ho accettato solo se lei fosse rimasta a continuare i rapporti con l’estero che sono oltremodo importanti perché la vela sta vivendo un momento di retrazione non solo nel nostro Paese.

Pertanto GRAZIE Daria per tutto quanto hai fatto, e per tutto quanto continuerai a fare!!

Ho da sempre sperato in un modo che potesse riprendersi dalle sventure di questa nostra disgraziata era antropocenica.

Siamo la spina nel fianco (in realtà il dito dove ben sapete) di questo pianeta (non di questo nostro pianeta come si suol dire perché il pianeta è di tutti, piante, animali, minerali, acqua, cielo, ecc).

Noi ce ne siamo impossessati solo per sfruttarlo ed esaurirlo: oramai è chiaro.

Vorrei in questo NOSTRO mandato che la nostra Classe fosse antesignana pure in questo cercando di credere e attuare ogni cosa per una diminuzione intelligente della impronta che stiamo esagerando su questa terra.

Ogni idea sarà ben accetta e vagliata per cercare di realizzarla se possibile ma vorrei che dentro ognuno di noi ardesse quella fiammella ecologica che dovrebbe portarci ad un comportamento più responsabile.

Mi auguro che i delegati di Classe si spendano come dei veri presidenti nell’organizzare la base della nostra classe ovvero le regate locali o zonali nei cosiddetti campionati zonali.

Mi è sembrata subito un’ottima idea e tutto ciò che viene dalla base od organizza o implementa la base è IMPORTANTE PER DEFINIZIONE.

Per cui dai al lavoro io compreso -ovviamente- che sono ancora delegato per la 2° zona.

Altro non ho da scrivere anche per non annoiare tutti quanti leggeranno.

Partecipiamo, partecipiamo ed ancora partecipiamo al maggior numero di regate possibile.

Buon vento a tutti noi, Marco.

Ti potrebbe interessare

3 Commenti

  1. Ciao Davide, speriamo prevalga la energia sulla Psicopatia! una classe unita è il sogno di ognuno di noi!! Ci riusciremo!! Grazie, M.

  2. Buon lavoro e buon vento presidente !
    La tua energia… Psikopatica … pervaderà la Classe e ci unirà tutti ancor di più.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Stay Connected

610FansMi piace
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Gli Ultimi articoli

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img