Firenze, 13 aprile 2020

Ciao a tutti,

Ci siamo lasciati a Branzone del Garda, ad agosto 2019, dopo un bel campionato italiano, combattuto in acqua e vissuto con tanta allegria a terra.

Di nuovo a Brenzone avremmo dovuto rivederci per cominciare la stagione agonistica 2020, una stagione significativa per la nostra Classe che disputerà il 60° Campionato Italiano.

Al Campionato ci arriveremo, percorrendo una strada accidentata e insidiosa ma ci arriveremo.

L’umanità sta vivendo un periodo difficile, dove le priorità sono altre e più importanti rispetto alla nostra voglia di tornare a regatare insieme, ma il ritorno ad una vita normale passa anche attraverso il desiderio di ricominciare a fare le cose che ci piacciono e a cui dedichiamo un fetta importante del nostro tempo libero.

Insieme alla FIV, ai Circoli, e alle Segreterie delle altre Classi stiamo lavorando per fare in modo che tutto possa riprendere, gradatamente, e senza sottovalutare le esigenze sociali che è doveroso privilegiare.

Non è ancora il momento di ridefinire e, semmai, riprogrammare i nostri appuntamenti velici, però possiamo ricominciare e pensare alle nostre barchette, alla manutenzione che dovremo fare di fretta, e ad aspettare il primo segnale di partenza che quest’anno accoglieremo con un grande applauso prima di ricominciare a guardare il campo di regata e i nostri avversari, amici di sempre.

IL SEGRETARIO

Sante Marino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.