VI TROFEO MEMORIAL IVO AGOSTINI
17 novembre – 24 novembre – 1 dicembre.

TROFEO FACCENDA
7-8 dicembre.


PERCORSO DELLA REGATE


Un’opportunità a cui guardare.

Forse il tutto nasce da una mancata occasione, quella di riuscire ad organizzare, come delegato FJ di 2° zona, il campionato zonale FJ 2019.

Non ricordo neppur più come sono riuscito a conoscere Stefano ed arrivare a conoscere il Circolo Velico Torre del Lago Puccini.

Fatto sta che dai picchia e mena siamo riusciti ognuno nella propria, più o meno grande, impresa: Lui a riattivare il circolo in un momento difficile oramai superato io a far entrare gli FJ nel loro calendario di regate 2019, e radunarle in quello che vuole essere il 1° CAMPIONATO INVERNALE FJ della 2° zona, costituito appunto dal VI TROFEO MEMORIAL IVO AGOSTINI e dal TROFEO MARCO FACCENDA per un totale di 5 giornate di regate.

Fatto questo il più è garantire la partecipazione del maggior numero di amici dell’FJ.

In quest’ ottica voglio raccontarvi brevemente la giornata di ieri.

Dal Bilancino (CNM) riusciranno a partecipare almeno tre FJ.

I primi due a lasciare il lago per il lago sono stati l’innominato ITA-3804 di Sivia Pellicci e Leonardo Ceccherini e Furia ITA-3820 di Paolo Battagli.

Ieri ci siamo trovati alla base del Bilancino per portare con il carrello del circolo queste due prime barche.

Paolo Battagli con la sua barca al CNM e i primi 2 FJ dal Bilancino partono verso Torre del Lago.

Quello che è particolare in tutto questo è che non potendo Paolo partecipare per molteplici motivi, ha prestato per l’occasione, la sua ‘bella’ barca al CNM che l’ha affidata ad un equipaggio assai interessante composto dalla mitica Elisa Geses, seconda tra l’altro ai mondiali Vaurien del 2017 a Gudowo (Polonia) e prima nello stesso anno e nel 2013 agli italiani… e Marta, una ex allieva del CNM (coetanea di Filippo) a prua.

Direi che non è poco!

E’ questo lo spirito -assai raro- che contraddistingue la Classe FJ: senso di vera collaborazione, generosità, altruismo (nel mio lavoro si parla di trapianti da samaritano… vedere x credere!).

Grazie Paolo, bravo Paolo!!

Dopo meno di un’ora di viaggio siamo arrivati, ormai a buio avanzato, al CVTLP in mezzo ai pini, accanto al teatro, dove siamo stati accolti da una moltitudine di ragazzi che andavano a cambiarsi e docciarsi nei nuovissimi spogliatori, dopo aver banchettato nella piccola ma molto accogliente sede del circolo.

Da sinistra: il presidente del CVTLP Massimo Bertolani, Leonardo Ceccherini, Silvia Pellicci, il direttore della scuola Sefano Querzolo nella sede CVTLP.

Stefano Querzolo direttore della Scuola Velica e Massimo Bertolani presidente ci hanno fatto vedere molto orgogliosi la loro sede.

Al piano di sopra vi sono anche locali per briefing e debriefing e lezioni per gli allievi.

La sede prospiciente il porticciolo del lago dall’esterno e al 1° piano il de-briefing con gli allievi.

Insomma una realtà, che seppur al buio non è stata visibile dalle poche foto malandrine che ho fatto col cellulare, davvero interessante, come temperatura, come vento, come location (per la posizione accanto alla autostrada c’erano ragazini dalla Lombardia e Veneto!!), entusiasmo e sopratutto per la presenza di tanti giovani velisti (una razza quasi in estinzione).

Da tutto ciò il mio entusiasmo anche un po’ leggerino (son fatto così… ormai lo sapete) mi ha indotto a buttare un sasso nello stagno, che dico nel lago, e cominciare a far conoscere quella che potrebbe essere per la classe FJ una possibile occasione… invernale, di farci conoscere dai giovanissimi per cercare di portarceli in seno… perchè il futuro della Classe più o meno lontano sono e saranno loro.

Da tutto ciò il perchè del titolo di questo mio sproloquio domenicale… poi domenica prossima arriverà PsikopatiKa FJ-3817, il terzo FJ dal CNM… anzi direttamente dal cantiere Faccenda!!

Torre del Lago Puccini, 8 Novembre 2019

Marco Lombardi

A questo link è possibile scaricare il Bando Memorial IVO AGOSTINI

A questo link è possibile scaricare il Bando TROFEO FACCENDA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.